Progetto Delta del Po  - dtm digitalia, dtm e dsm laser scanner, valutazioni comparative
 Skip Navigation Links sei in: > HOME > Progetto
 pagina visitata 3115 volte dal 27/05/2008  
Progetto DTM Delta del Po 

La situazione ambientale del Delta del Po è il risultato di una serie di eventi complessi che ne hanno modificato la morfologia e l’altimetria, in particolare negli anni ’50-’60, rappresentando ancora oggi uno dei più drammatici casi di subsidenza in Italia. Dal punto di vista naturalistico, altimetrico, geologico e morfologico il delta presenta una serie di caratteristiche che lo rendono un ambiente peculiare, in cui una pluralità di attori, pubblici e privati, operano con differenti finalità ed obiettivi, a volte in conflitto, per la salvaguardia e valorizzazione dell’ambiente, lo sviluppo economico dell’area, la tutela dal rischio idrogeologico.

La complessità dei problemi esistenti hanno portato a scegliere il territorio del Delta del Po come caso studio per lo sviluppo di una ricerca, realizzata dall’Università IUAV di Venezia - gruppo ricerca SIT- su richiesta della Regione Veneto.

Gli obiettivi, formalizzati come Accordo di Programma riportato in Allegato, hanno previsto la realizzazione di un Modello Digitale del Terreno del territorio mediante tecnologia laser-scanning, ampiamente applicata per il rilevamento e la modellazione tridimensionale nelle discipline del rischio idrogeologico, in grado di fornire un modello dello stato attuale del territorio, ed il suo confronto, con le basi dati tridimensionali disponibili, in particolare il TIN del Progetto Digitalia.

La ricerca ha previsto inoltre la progettazione di una quadro conoscitivo a supporto delle politiche di governo del territorio del Delta del Po, nel quale il DTM Laser sarà inserito ed integrato con le basi informative esistenti, in funzione della domanda informativa espressa dai numerosi portatori d’interesse e delle tematiche che maggiormente caratterizzano il territorio: sicurezza/difesa del suolo e rischio idraulico, salvaguardia e valorizzazione dell’Ambiente, trend evolutivi dell’uso del suolo.

Il progetto DTM Delta del Po affronta il tema della costruzione di una base conoscitiva condivisa su aree territoriali critiche attraverso un'analisi comparata tra il modello digitale del terreno denominato "Digitalia" e un nuovo modello acquisito con tecnologia laser-scanner.

Scarica il documento di progetto -->