SIT per Mola di Bari    Progetto per il sistema informativo comunale
 Skip Navigation Links sei in: > HOME > Fasi di sviluppo > Stato di fatto e Tendenze > Sistema delle Regole
 pagina visitata 2894 volte dal 08/02/2008  
Stato di fatto e Tendenze

Sistema delle Regole - Urbanistica

  • Analisi di fattibilità per un “geo-database delle regole”:
    Operazioni: studio di un’ipotesi di georeferenziazione delle informazioni dei piani – anche storica – basato sull’utilizzo delle UMS; individuazione di tecniche per la “proiezione sintetica” dei contenuti urbanistici strutturati su “livelli dedicati” sullo strato geografico delle UMS (ad es. proiezione dei vincoli sulle UMS tramite overlay topologici): individuazione di protocolli automatici – semi-automatici – manuali per l’alimentazione della base dati; individuazione di tecniche per la gestione storica di piani e varianti urbanistiche.

Sistema delle Regole - Gestione delle risorse

Un primo filone connesso al sistema delle regole riguarda la predisposizione di strumenti per la gestione dei flussi di spesa su base geografica orientate a valutarne le connessioni con gli aspetti relativi alla qualità, la fiscalità, l'equità, l'ascolto e altri eventuali. Sono previste le seguenti operazioni:
  • Analisi delle normative di riferimento, processi, procedure informatiche, software per la gestione economica comunale: Operazioni: quadro di riferimento normativo: sintesi degli elementi cardine; analisi del Piano Triennale delle Opere Pubbliche e dell’elenco annuale delle opere pubbliche; analisi dei flussi di spesa e classificazione tipologica; analisi degli aspetti legati alla differenziazione tra previsione e consuntivo; analisi del funzionamento e dell’architettura del software gestionale.
  • Individuazione delle modalità di georeferenziazione della spesa:
    Operazioni: Individuazione degli oggetti territoriali su cui viene effettuata la spesa; Individuazione delle modalità di definizione degli ambiti territoriali che beneficiano della spesa; Quadro sistematico delle corrispondenze tra gli elementi territoriali oggetto di spesa e gli oggetti territoriali contenuti o derivabili dal SIT con l’esplicitazione delle modalità di attribuzione delle voci; Tecniche e test per la produzione di mappe tematiche.
  • Individuazione di indici analitici:
    Operazioni: Analisi orientata alla costruzione di indici complessi derivati dall’incrocio di più informazioni territoriali anche disomogenee; Tecniche e test per la produzione di mappe tematiche basate sulla georeferenziazione degli indici complessi.
  • Integrazione di dati e indici nel SIT:
    Operazioni: Protocolli per la predisposizione degli indicatori semplici (modalità dinamiche, repliche o altri tipi di flusso dati) e per la connessione di questi con i vari livelli del SIT.