Dottorato di Ricerca in Nuove Tecnologie per la Città, il Territorio e l'Ambiente
 Skip Navigation Links
 pagina visitata 10738 volte dal 03/04/2013  

Nuove Tecnologie per la città, il territorio e l'ambiente

L'intento è quello di costruire un profilo di ricercatore nell'area ICT orientato verso i temi della pianificazione e governo e della gestione del territorio e della tutela dell'ambiente.

Tali settori comportano una crescente domanda di conoscenze sullo stato e sulle trasformazioni del territorio stesso in tutti i suoi aspetti fisici, socioeconomici e istituzionali.
 
Il corso di dottorato in NTCTA mira alla formazione di esperti con elevate competenze scientifiche e culturali, e la loro disseminazione nel sistema della P.A., delle strutture di ricerca e delle imprese che operano nel settore ICT Information communication tecnology orientato  al territorio  e all'ambiente costituisce una leva strategica.
 
Particolare riferimento nell'attività di ricerca sarà dato a quello costituito dal nuovo scenario europeo e nazionale Smart City - Smart Community.
 
All'interno di questo framework il dottore di ricerca è chiamato ad acquisire, da un lato, competenze approfondite sulle risorse tecnologiche e sulle problematiche applicative, dall'altro una sensibilità sugli aspetti che caratterizzano il rapporto tra modelli di conoscenza e processi decisionali, avendo come riferimento la costruzione di quadri di conoscenza condivisa a supporto dei sistemi d'azione che sono alla base dei processi di governance del territorio e dell'ambiente.
 
 

Inaugurazione del dottorato NTCTA 17 ottobre 2007

Il corso di dottorato Nuove Tecnologie per la Città, il Territorio e l'Ambiente è stato inaugurato lo scorso 17 ottobre 2007 con una conferenza di Stefano Rodotà dal titolo "Democrazia, conoscenza, diritto all'accesso". L'intervento è stato incentrato sui temi dell'informazione e della conoscenza come bene pubblico.

Vedi il video della conferenza di avvio tenuta da Stefano Rodotà