Dottorato di Ricerca in Nuove Tecnologie per la Città, il Territorio e l'Ambiente
 Skip Navigation Links
 pagina visitata 1844 volte dal 06/02/2014  

Denis Maragno

Dottore di Ricerca NT&ITA

Ciclo XXIX

Ha conseguito la Laurea Triennale in Scienze Geografiche all’Università di Padova nel 2009.

Nel 2012, ha ottenuto la Laurea Magistrale in “Pianificazione e politiche per la città, il territorio e l’ambiente” all’Università Iuav di Venezia con Tesi dal titolo “Isola di calore urbana. Il caso di Padova”.

Subito dopo la laurea ha iniziato un tirocinio formativo al Servizio Informatica della provincia di Venezia, dove ha collaborato assieme ad UniSky S.r.l. al progetto che vede l’utilizzo delle nuove tecnologie a supporto della gestione del terriotorio.

Da gennaio 2014 è dottorando in Nuove Tecnologie e Informazione Territorio Ambiente presso l’Università IUAV di Venezia.

Esperienza Professionale Post Laurea

  • Dal 2013 è assegnista di Ricerca all’Università Iuav di Venezia, Dipartimento di Progettazione e pianificazione in ambienti complessi.

Titolo della ricerca: “Infrastrutture verdi per la mitigazione dell’isola di calore urbana: prodotti, tecnologie e innovazione per le aree urbane”. L’orientamento della ricerca è volto allo studio dell’Isola di calore urbana e la sua correlazione con i fenomeni atmosferici estremi al fine di vagliare tecnologie, tecniche e infrastrutture verdi utili ad adattare la città ai cambiamenti climatici in corso.

  • Dal 2014 ha un contratto di collaborazione con la Provincia di Venezia, Servizi Informatici. Oggetto dell’incarico: “Analisi del comportamento energetico di un’area urbana con l’utilizzo di tecnologie lidar (laser scanner da piattaforma aerea) con l’obiettivo di valutare le potenzialità di soluzioni di mitigazione dei consumi basate su energie rinnovabili.”

Esperienza in attività didattiche e di ricerca

Attualmente collabora e partecipa ai seguenti progetti di ricerca:

  • Progetto UHI (con: Regione Veneto, Corila e UniPadova). Progetto di studio di metodologie di mitigazione dell’effetto isola di calore per ii territori dell’area centrale veneta.
  • Progetto AdriPlan (con: CNR e Corila). Il progetto prevede la predisposizione di un pacchetto metodologico per la redazione di un piano spaziale marittimo dell'area adriatico-ionica.
  • Osservatorio Nazionale città e clima (con: Legambiente). L'osservatorio nazionale per l'adattamento ai cambiamenti climatici nelle città e nel territorio è promosso da Università Iuav di Venezia e Legambiente. Obiettivo dell'osservatorio è di contribuire alla ricerca sugli impatti dei cambiamenti climatici nel territorio italiano attraverso una specifica attenzione alle aree urbane e lavorando in rete con enti di ricerca internazionali pubblici e privati, università e istituzioni pubbliche.

Competenze Specialistiche

Analisi: Remote Sensing (processi dei dati LiDAR e Ortofoto), Classificatori di ultima generazione, Modelli tridimensionali del terreno, Software Gis (Arcgis, Qgis, SAGA Gis, GRASS), Autocad, Photoshop, Illustrator;

Progettazione: Sostenibilità urbana, adattamento urbano ai cambiamenti climatici, pianificazione di spazi pubblici, Maritime Spatial Planing.