Corso di Laurea Magistrale  Sistemi Informativi Territoriali e Telerilevamento
 Skip Navigation Links sei in: > HOME > Didattica > II anno > Design dell'Informazione
 pagina visitata 1705 volte dal 29/10/2010  
Design dell'Informazione 

 

Facoltà di Design e arti

Corso di laurea magistrale in Design
Anno accademico 2010-11
 
Laboratorio di Design dei prodotti interattivi 2 (Corso mutuato)
Prof. Kristian Kloeckl
 
8 crediti
Periodo didattico 14 febbraio-13 maggio 2011
 
Design per la "real-time city"
Progettare artefatti per l'interazione con la molteplicità di dati generati dalle nostre città

Nelle nostre città, infrastrutture, reti e sistemi vengono sempre più spesso gestiti con l'aiuto di tecnologie digitali (la localizzazione dei veicoli del trasporto pubblico con GPS, la rete di telefonia mobile, l'accesso a spazi attraverso le smart card, gestione del flusso di prodotti con tag RFID…). Di conseguenza le varie attività svolte dalle persone lasciano dietro di sé delle tracce. Tracce digitali, la cui analisi può far comprendere le modalità in cui viene utilizzato lo spazio urbano - in tempo reale. Questo è rilevante per l'attività di progettazione urbanistica, ma diventa sempre più interessante anche per la progettazione di nuovi strumenti attraverso i quali cittadini possono prendere delle decisioni e muoversi in città sulla base di informazioni migliori su quello che succede "qui ed ora".

Il SENSEable City Lab del Massachusetts Institute of Technology (MIT) di Boston ha condotto molteplici progetti negli ultimi anni che hanno affrontato questa tematica, quali "WikiCity" o "Real Time Rome" ed ha appena iniziato il nuovo progetto di ricerca "LIVE Singapore!". Prendendo spunto da questi progetti, questo laboratorio affronta la progettazione di artefatti che creano un accesso per i cittadini ad informazioni fornite in tempo reale sulla città. Alcune delle tipologie di artefatti che gli studenti possono affrontare sono elementi di arredo urbano "augmented", dispositivi mobili, istallazioni interattive per lo spazio urbano, interfacce per dispositivi elettronici… ma anche elaborazioni di concept e scenari per sistemi e tipologie di prodotti inediti.