Corso di Laurea Magistrale  Sistemi Informativi Territoriali e Telerilevamento
 Skip Navigation Links sei in: > HOME > Didattica > I anno > Telerilevamento
 pagina visitata 3519 volte dal 23/09/2009  
Telerilevamento e trattamento di immagini 

Anno di corso: I
Ore di attività in aula: 80
CFU: 10
SSD: ING-INF/05
Ambito: Matematica, informatica, statistica e demografia
Tipologia: teledidattica
Docente titolare: Giovanni Sylos Labini

 

Obiettivi
Le tecniche di telerilevamento, o nella accezione più moderna le tecniche di Osservazione della Terra rappresentano uno dei più efficaci sistemi disponibili per l’alimentazione di basi di dati territoriali e ambientali.

Dai primi anni settanta ad oggi, grazie anche a molte contiguità con le applicazioni militari e di sorveglianza, queste tecniche hanno progredito costantemente dalle pure attività sperimentali sino alla costituzione di una base tecnologica operativa e commerciale rilevante.

Un moderno corso di tecnologie per la gestione territoriale deve quindi considerarle cercando di fornire non solo le modalità di utilizzo e di manipolazione, anche se orientate alle applicazioni finali, ma anche le necessarie competenze fondamentali che consentano la selezione più opportuna dei dati, ne stabiliscano pregi e limiti, ne consentano la corretta integrazione nell’ambiente di utilizzo finale.

Abstract

Remote Sensing, more correctly referred as Earth Observation (EO), define a set of Technologies, Sensors and Applications that can be used to feed a geographic information system.
Since early 70’ EO steadly progress moved from niche of R&D to significative operational and commercial industry sector. The course focused on real world application, gives several hints on fundamental as well as a relevant competence on underlyng science and technology.
 
Contenuti
 
I Fondamenti
Il funzionamento dei sistemi di Osservazione della Terra è basato sulla interazione radiazione materia.
Inoltre vengono individuati gli aspetti complementari e l’utilizzo opportuno nelle OT di diversi sensori in modo simultaneo allo scopo di privilegiare differenti aspetti della interazione radiazione materia.
 
Le Tipologie di Sensori 
Il passo logico conseguente è affrontare il problema tecnologico e caratterizzare le diverse missioni spaziali sia in base ai sensori imbarcati che in base alle orbite utilizzate. Preliminare a questo punto è una caratterizzazione delle componenti e dei principi di funzionamento di diversi sensori ottici, infrarossi e a microonde. In questo modulo verranno analizzati alcuni esempi di sensori e individuate le principali componenti di una missione spaziale di Osservazione della Terra. Verranno inoltre discussi gli aspetti legati alla selezione dell’orbita anche con riferimento ai vantaggi operativi rispetto alle necessità tecnologiche.
Verrà infine prodotta una revisione critica della tecnologie e delle missioni evidenziando vantaggi e limiti interni, e quindi confrontando diverse missioni, ed esterni, quindi confrontando le OT rispetto ad altre tecnologie di acquisizione di dati territoriali a terra o da aereo.
 
Tecnologie e Integrazioni GIS 
In questo processo oltre al contenuto e alla forma dei dati è stato profondamente rivisto il “saper fare” dell’utilizzo di queste tecnologie. Ad una maggiore utilizzazione dei dati di OT ha largamente contribuito l’evoluzione delle piattaforme informatiche (il così detto downsizing), il progresso delle reti geografiche, nonché la diffusione nei GIS.
 
Le Applicazioni 
L’enfasi sulle applicazioni ha portato alla definizione di procedure concrete per la realizzazione di applicazioni reali delle tecnologie di OT, in tali casi accanto all’analisi dei requisiti utente e alla definizione delle specifiche di prodotti e servizi esistono ormai documentate alcune applicazioni classiche dimostrate.
 

Seminario di approfondimento
Le forme della Terra (richiami di Geodesia e Sistemi di Proiezione)

 
bibliografia di riferimento
 
Brivio P.A. & Zani G. (1995) - Glossario trilingue di telerilevamento. AIT ed., Litogi, Milano
 
Brivio P.A., Lechi G.M., Zilioli E. (1992) - Il telerilevamento da aereo e da satellite. Carlo Delfino Editore, Sassari.
 
Campbell J.B. (1987) - Introduction to Remote Sensing. The Guilford Press, New York.
 
Curran J.P. (1985) - Principles of Remote Sensing. Longman Scientific & Tecnical, Essex, England.
 
Drury S.A. (1987) - Image interpretation in geology, Allen & Unwin, London.
 
Elachi C. (1987): Introduction to the phisics and techniques of remote sensing. J.Wiley & Sons.
 
Fao Remote Sensing Centre (1993) - Radar imagery: theory and interpretation; Lecture notes, FAO Roma.
 
Gupta R.P. (1991) - Remote Sensing Geology, Springer-Verlag, Berlino.
Jensen J. R.(1986) "Introductory Digital Image Processing" Prentice-Hall, Englewood Cliffs, New Jersey, USA.
 
Lechi G. (1986) - Le tecniche di telerilevamento: teoria, Tip. Popolare, via Rezia 11, Pavia, 7-47
 
Lillesand T,. Kiefer R (1979)–"Remote Sensing and Image Interpretation" John Wiley & Sons, Inc. New York.
 
Lo C. P. (1986): Applied Remote Sensing, Longman Scientific & Technlcal, New York.
 
Mantovani F., Marcolongo B.(1992): Fotogeologia. Il telerilevamento nelle Scienze della Terra, LA Nuova Italia Scientifica, Roma.
 
Marion A. (1991) - An introduction to image processing. Chapman and Hall, Londra
 
Mather P.M. (1987) - Computer processing of remotely-sensed images, John Wiley & Sons, New York.
 
Richards J.A. (1986) - Remote sensing digital image analysis: an introduction. Springer-Verlag, Berlino.
 
Sabins F.F. (1978) - Remote sensing: principles and interpretation. W.H. Freeman and co., San Francisco.
 
Schowengerdt R.A. (1983) - Techniques for image processing and classification in remote sensing. Academic Press Inc., Londra.
  
Siegal B. & Gillespie A. (1980): Remote sensing in geology. John Wiley & Sons, Inc.
 
Thomas I.L., Benning V. M. and Ching N. P. (1987):
 
Classification of Remotely Sensed Images, Adam Hilger, Bristol.
 
Tonelli A.M. (1983) - Misurare l\'ambiente. Introduzione al telerilevamento, Zanichelli, Bologna.
 
Ulaby F.T., Moore R.K. & Fung A.K. (1980) - Microwave remote sensing: active and passive. vol. I - II, Addison Wesley Publishing Company, Reading, Massachusetts 
 
Esame
 
Orale prende avvio dalla descrizione di una applicazione e dalla discussione dei sensori e dei sistemi di osservazione della terra utilizzati.
 
 
Materiali Utili
 
Corso di Telerilevamento Planetek Italia