Master Universitario di II livello in Sistemi Informativi Territoriali e Telerilevamento
 Skip Navigation Links sei in: > HOME > Edizione 10-11 > Didattica > Moduli didattici > Modulo GIS
 pagina visitata 1761 volte dal 23/10/2010  
Modulo didattico GIS 

Docenti

 

Teoria: Paolo Mogorovich - Paolo.Mogorovich@isti.cnr.it
Laboratorio: Claudio Schifani -  schifani@iuav.it


Programma

Obiettivi

  1. Interpretare la realtà territoriale e saperla rappresentare coerentemente tramite le primitive vettoriali e raster;
  2. Conoscere i più importanti strumenti e le metodologie di acquisizione e restituzione dei dati territoriali;
  3. Conoscere le principali operazioni che si applicano sui dati territoriali e le loro caratteristiche;
  4. Acquisire padronanza di un SW GIS di mercato per l’organizzazione, la gestione e l’elaborazione delle informazioni;
  5. Sapere risolvere tramite tecniche GIS problemi applicativi di media difficoltà;
  6. Panoramica sui SW GIS open source;
  7. Acquisire conoscenza di Web GIS

 

Parte teorica 

  1. Concetti base della modellazione
  2. Carta vs Data Base geografico
  3. Primitive geometriche
  4. Acquisizione dati
  5. Incrocio come filosofia e come elaborazione base
  6. Elaborazioni primarie
  7. Restituzione (principi)
  8. Il Progetto SIT - gestione di un progetto

 

Laboratorio

Il corso si avvale di software Open Source ed in particolare:

  1. gvSIG come software GIS per la visualizzazione e manipolazione delle informazioni teritoriali;
  2. Sextante e GRASS come libreria di geoalgoritmi per l'analisi spaziale vector e raster;
  3. Geoserver come strumento per la pubblicazione sul web dei dati territoriali.

Dettaglio degli argomenti:

  1. Primitive geometriche, query alfanumeriche e spaziali;
  2. Funzioni di calcolo sugli attributi quantitativi;
  3. Join e aggregazione di campi delle tabelle attributi;
  4. Strumenti di editing avanzato;
  5. Analisi di rete e le regole topologiche;
  6. Strumenti di analisi spaziale nel mondo vector (aggregazione, ritaglio, overlay topologico, etc.) ed esempi di applicazioni territoriali;
  7. Strumenti di analisi spaziale nel mondo raster (map algebra, analisi di visibilità, etc.);
  8. Conversione vector/raster e raster/vector;
  9. Il Model Builder di Sextante;
  10. Pubblicazione dei dati territoriali sul web con standard OGC;
  11. Esempi di client OGC desktop e web.

Modalità:

Il modulo di laboratorio si basa su una serie di esercitazioni e tutorial di supporto per lo studio autonomo
 

Materiali didattici -->