Master Universitario di II livello in Sistemi Informativi Territoriali e Telerilevamento
 Skip Navigation Links sei in: > HOME > Quadro di riferimento
 pagina visitata 4692 volte dal 04/11/2009  
Quadro di riferimento 

La filiera di riferimento del Master in SIT&TLR si rivolge allo studio ed alla ricerca a supporto delle problematiche inerenti la gestione ed il governo del territorio, processi che sempre più comportano una considerevole domanda di conoscenze sullo stato di fatto, sulle trasformazioni avvenute e sull’evoluzione in corso. Quest’ambito disciplinare è caratterizzata da una forte spinta all’innovazione tecnologica e metodologica. Il processo di acquisizione e gestione di dati ed informazioni territoriali sta infatti assistendo ad una fase di straordinario cambiamento imperniato sull’evoluzione e sulla nuova disponibilità di tecnologie, informatiche telematiche e spaziali, destinate a mutare radicalmente lo scenario di riferimento a livello culturale, giuridico – istituzionale e organizzativo.

Le nuove tecnologie offrono straordinarie opportunità per migliorare il sistema delle conoscenze sulle condizioni, potenzialità e limiti del territorio e dell’ambiente. La cartografia, così come storicamente conosciuta ed utilizzata, sta evolvendosi in sistemi di dati, acquisiti da sensori a bordo di piattaforme satellitari, aeree, veicolari e marine, che possono essere integrati attraverso giacimenti informativi disponibili in rete ed opportunamente gestiti da software specifici sempre più diffusi ed accessibili.

Il Master in SIT&TLR, si rapporta ai livelli tecnologici ed alle esperienze più avanzate e diffuse a livello nazionale ed internazionale, a servizio di attori pubblici e privati che operano nella prospettiva di migliorare il grado di equità ed efficacia nell’uso delle risorse, comunque limitate, che offre il territorio.