Summer School Feltre   - Nuove Tecnologie e Informazione Territorio, Ambiente e Paesaggio
 Skip Navigation Links sei in: > HOME > Rilievi > Quadrirotore
 pagina visitata 2027 volte dal 03/09/2009  
Rilievo Quadrirotore 

Rilievo fotografico e ripresa video di aree critiche e/o inaccessibili.

Quadrirotori_Cenceniche

Caratteristiche della piattaforma

I quadrirotori sono degli UAV (acronimo di Unmanned Aerial Vehicle) di dimensioni ridotte comandati a distanza con un sistema di radiofrequenze.  I due modelli utilizzati per la ripresa fotogrammetrica e la ripresa con metodo FPV sono identici, della ditta costruttrice Microkopter. Hanno un peso in ordine di volo pari a circa 1000 g sollevati da 4 motori elettrici trifase da 11.1 V continui, potenza complessiva 300 W, eliche 12” e 1000 giri/minutoVolt. Mentre il veivolo per riprese nadirali viene comandato con sistema semiautinomo tramite segnali inviati in radiofrequenza e controllati da un pc, il multirotore in traiettoria col metodo FPV viene radiocomandato e una microcamera a bordo consente il pilotaggio mediante la trasmissione dei segnali video nella frequenza di 2.4 Ghz alla potenza di 10 mW. Tali segnali vengono inviati agli occhiali visori del pilota che controlla il volo dello UAV. Strumenti di bordo miniaturizzati quali i giroscopi, gli accelerometri e un altimetro consentono di mantenere il volo livellato. Un GPS permette al veivolo di portarsi sui punti di ripresa del territorio.

Caratteristiche dei sensori

Possibili configurazioni di volo:

  1. Riprese fotografiche nadirali: effettuate con macchina fotografica a scatto automatico ad intervalli di 2 secondi. Macchina fotografica Pentax Optio W60, risoluzione 3648x2736 px, 72 dpi, 24bit.
  1. Ripresa video. Fotocamera Samsung, formato video *.MP4, risoluzione 640x480.

Dati acquisiti

  • Fotografie nadirali, formato *.jpg 
  • Video in direzione di volo, formato *.avi

 

 Qadri_2

 

Volo FPV Cencenighe - Pilota Alessandro Da Col: